Le strutture per l’Alzheimer

Il caretteristico "giardino Alzheimer" con il grande olivo

Le strutture dell’Opera della provvidenza destinate all’accoglienza delle persone affette da malattia di Alzheimer sono due: “Casa Madre Teresa di Calcutta” e “Casa S. Massimiliano Kolbe”.

“CASA MADRE TERESA DI CALCUTTA

“Casa Madre Teresa di Calcutta” è situata in un’area adiacente a quella su cui sorge il grande complesso dell’Opera della Provvidenza. Essa è costituita da un corpo centrale ai cui quattro vertici sono collocati i nuclei socio–assistenziali.

A nord sono situati i due nuclei diurni, ciascuno dei quali dispone di ampi spazi in cui gli Ospiti possono svolgere attività occupazionali non strutturate, dialogare godere di momenti di relax e pranzare. In ciascun nucleo, oltre alla normale cucina per la porzionatura dei pasti, è presente una cucina terapeutica: uno spazio dove l’attività culinaria svolta in prima persona dagli Ospiti viene utilizzata come strumento di stimolazione cognitiva. Ciascun nucleo è dotato di un ambulatorio medico attrezzato. I due nuclei possono inoltre disporre di tre sale destinate all’attività motoria e alla riabilitazione neuromotoria, all’attività di stimolazione cognitiva strutturata e alle attività occupazionali.

Sul lato sud sorgono i due nuclei residenziali i quali, oltre agli spazi per la socializzazione, il consumo dei pasti e i momenti di relax, dispongono ciascuno di otto stanze a due letti e di una stanza ad un letto, ognuna dotata di bagno. Anche nei nuclei residenziali sono presenti cucina per la porzionatura dei pasti, cucina terapeutica  e sale destinate all’attività motoria e alla riabilitazione neuromotoria, all’attività di stimolazione cognitiva strutturata e alle attività occupazionali.

Tutti i nuclei si sviluppano interamente al piano terra e sono dotati di ampie finestre che si aprono sullo spazio verde che circonda la struttura e sui giardini Alzheimer, elemento qualificante dell’itinerario terapeutico della malattia.Nei due nuclei diurni è presente una

Il corpo centrale si sviluppa su tre livelli: al piano terra, oltre alla réception, sono presenti una chiesa, un auditorium, gli spazi per l’attività di segretariato sociale, un salone di parrucchiere e delle aree in cui familiari e visitatori possono incontrarsi con gli Ospiti.

Al primo piano è situato il "Centro di Ascolto Alzheimer" e vi sono spazi a disposizione delle associazioni di familiari e di malati di demenza; un’intera ala, infine, è dedicata agli ambulatori medici e alle stanze per la stimolazione cognitiva.

Al secondo piano, oltre ad una foresteria, sono situati gli alloggi della comunità delle religiose della "Congregazione delle Francescane Clarisse" che prestano la loro opera presso la struttura.

CASA S. MASSIMILIANO KOLBE”

“Casa S. Massimiliano Kolbe”, anche se è caratterizzata da una propria autonomia strutturale e funzionale, è situata all’interno del complesso dell’Opera della Provvidenza di cui è parte integrante. E’ costituita da un padiglione di tre piani appositamente ristrutturato e attrezzato per accogliere persone anziane gravemente non autosufficienti.

Al piano terra sono situati la maggior parte degli spazi comuni: una sala per le attività occupazionali e di animazione, una piccola palestra di fisioterapia, una saletta per i colloqui con i familiari, un’ampia sala in cui i visitatori possono incontrare gli Ospiti al di fuori dei nuclei residenziali, oltre ad una serie di locali di servizio e uno spazio per i servizio di parrucchiere. E’ anche presente, per chi lo desidera, una piccola cappella. Dai locali del piano terreno è possibile accedere a un giardino protetto dedicato esclusivamente agli Ospiti della Casa e al grande parco dell’Opera della Provvidenza.

I tre nuclei residenziali di cui la struttura è dotata sono situati rispettivamente al primo, al secondo e al terzo piano del padiglione. Ciascun nucleo è costituito da un ampio locale centrale con funzioni di soggiorno e di sala da pranzo, da una cucina per la porzionatura dei pasti, da una guardiola e da un locale per la custodia del materiale sanitario. In ogni nucleo ci sono sei stanze a due letti e tre stanze a quattro letti. Ogni posto letto è dotato di testa letto e di attacchi per l’erogazione dell’ossigeno e per l’aspirazione. Tutte le stanze sono dotate di bagno

Il padiglione è collegato, mediante ampi passaggi coperti, alla Chiesa dell’Opera della Provvidenza, ad un grande auditorium, ai locali dell’amministrazione e al poliambulatorio specialistico interno.

 

Vedi inoltre: 
Mosaico all'entrata in ricordo del Grande Giubileo del 2000
In continuità con l’intuizione che, oltre mezzo secolo fa, aveva portato il vescovo ...
La reception di Casa Madre Teresa di Calcutta
 “Casa Madre Teresa di Calcutta” e “Casa S. Massimiliano Kolbe” sono Centri che ...
Attività di stimolazione cognitiva
Il Centro Diurno a valenza prevalentemente riabilitativa di “Casa Madre Teresa di ...
Ospiti nel giardino Alzheimer
Il Centro Diurno a valenza prevalentemente socio-assistenziale di “Casa Madre Teresa ...
Conversazione al Centro residenziale
Il Centro Residenziale di “Casa Madre Teresa di Calcutta”, pur inserendosi nella rete ...
giardino esterno privato
Il Centro Residenziale “Casa S. Massimiliano Kolbe”, è inserito nella rete dei servizi ...
Gruppo d'aiuto con la responsabile del Centro d'Ascolto
Da oltre un anno, l’Opera della Provvidenza S. Antonio collabora con la Fondazione ...
Verso nuovi servizi
Le iniziative a favore delle persone affette da demenza in atto da parte dell’Opera ...