Il volontariato con gli ospiti

Il volontariato con gli ospiti

Tra i vari tipi di volontariato possibili all’interno dell’Opera della Provvidenza S. Antonio, quello che comporta l’inserimento all’interno di un nucleo residenziale, a diretto contatto con gli ospiti, è certamente la forma numericamente più consistente e più conosciuta. Esso si realizza in un’azione di accompagnamento e di animazione delle persone con disabilità che vivono nel nucleo, collaborando, in questo, con il responsabile del nucleo stesso e con tutte le figure professionali che in esso operano.

A questi volontari viene chiesta una presenza regolare e continuativa, per almeno un anno, di almeno mezza giornata alla settimana. Si sconsigliano frequenze inferiori perché il fattore tempo e il fattore continuità sono elementi necessari per poter costruire quella relazione ricca di umanità che deve caratterizzare il volontariato presso l’Opera della Provvidenza.

formazione_volontari_1Il volontario si inserisce nella vita della Casa dando la propria disponibilità per uno o più giorni della settimana e scegliendo uno dei due turni, quello del mattino (dalle 9.00 alle 12.00) o quello del pomeriggio (dalle 15.00 alle 17.00).

Per fare il volontario all’interno dell’Opera non vengono richieste competenze specifiche se non la capacità e il desiderio di entrare positivamente in relazione con gli ospiti della Casa e con il personale che presta servizio all’interno del nucleo residenziale in cui il volontario è inserito.

Durante l’anno, l’Associazione Elisabetta d’Ungheria propone a tutti i volontari che frequentano L’Opera una serie di incontri formativi che hanno lo scopo di far conoscere meglio la realtà in cui prestano servizio. Questi incontri, cui è importante partecipino tutti i volontari ma soprattutto coloro che da poco tempo si sono avvicinati alla struttura, danno anche utili possibilità di confronto e di condivisione delle gioie e delle fatiche del servizio.

 

Vedi inoltre: 
I principi ispiratori del volontariato all'O.P.S.A.
Ciò che accomuna chi sceglie di fare il volontario all'Opera della Provvidenza S. ...
Il rag. Lanzarotti, volontario storico, con gli ospiti Paolo e "Titino"
Inizialmente, i padri fondatori dell’Opera, pensavano che l’assistenza delle persone ...
Volontari che iniziano un'esperienza residenziale
Il volontariato residenziale temporaneo offre la possibilità di un’intensa esperienza ...
Volontaria in guardaroba
Il volontariato nei servizi generali consiste nell'offrire il proprio contributo in ...
Il volontariato nei servizi professionali
Molti sono gli ambiti in cui persone delle più svariate provenienze offrono ...
Come diventare volontari dell'O.P.S.A.
Diventare un volontario dell'Opera della Provvidenza è molto semplice: basta ...
Il logo dell'Associazione
L’Associazione di volontariato “Elisabetta d’Ungheria” O.N.L.U.S., è sorta nel 1987 ...
Appuntamento formativo per i volontari
In questa pagina è possibile consultare il calendario degli appuntamenti per i ...
Suor Rosanna e Suor Paola
Per contattare il Servizio Volontari dell'Opera della Provvidenza è possibile:mandare ...